Prospettive nordcoreane

corea

Della Corea del Nord in passato abbiamo visto immagini inconsuete e non ufficiali grazie a David Guttenfelderche nel 2013 ha ottenuto il permesso di soggiorno, tra i primi fotografi stranieri. La Corea del Nord – ha raccontato – non è il posto in cui un giornalista si aspetta di scattare una bella foto. Soltanto quando metti insieme più immagini salta fuori qualcosa di interessante. Come un puzzle che prende lentamente forma. E’ proprio quello che fa, includendo tra i nomi lo stesso Guttenfelder,  la mostra North Korean Perspectives al Museum of Contemporary Photography di Chicago. La  Corea del Nord è un mondo per certi aspetti ottimale per un racconto visivo. Poco conosciuto in Occidente, isolato, dall’estetica colorata e esotica e squadrata nello stesso tempo. I cittadini della Corea del Nord non sono autorizzati a viaggiare all’estero, né a connettersi a Internet, e il flusso di informazioni è quasi completamente controllati dal governo. La mostra è divisa in due sezioni: una racconta la versione del regime nordcoreano, l’altra offre la visione alternativa del Paese. Le immagini  ufficiali sono distribuite da canali come l’agenzia di stampa Kcna, e quelle dei turisti in tour controllati dallo Stato. A queste si accosta la libera visione che di fotoreporter stranieri all’interno del Paese, e di artisti che con fotografia e  video  raccontano la Corea del Nord.

vanHoutryve_1_ES

foto Tomas van Houtryve – esercizi di tiro a Pyongyang, Nord Corea (2007)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...