Zoe e altri animali

In tempi di self(ie) è di moda l’esibizione fotografica del proprio adorato pet. Senza arrivare al livello di Karl Lagerfeld che ha dedicato a Choupette un libro di autofiction, il designer Ryan Fisher Martino  ha ripreso in una serie di scatti la sua cagnolina Zoe in varie posture on the road.  La mostra,  Affinità elettive, è alla Galleria Rosanna Tempestini Frizzi – La Corte Arte Contemporanea.

Dei molti animali protagonisti in fotografe diventate famose questo cucciolo di André Kertész è una delle più toccanti. Del bambino Roland Barthes scrive nella Camera chiara:

Non guarda nulla;
trattiene dentro di sé
il suo amore e la sua paura:
ecco, lo Sguardo è questo.

Little-Dog

André Kertész, Little dog

kertesz

foto André Kertész

ker

foto André Kertész